Votazioni Finali Clienti Backdoor 2018

Postato il

VOTAZIONI CLIENTI BACKDOOR 2018

Miglior disco del 2018:

 blumberg

 

 

 

 

 

 

 

 

1-Daniel Blumberg – “Minus”

 a seguire

 2- Low “Double Negative”

3- Tirzah “Devotion”

4- Bodega “Endless Scroll”

5- 1975 “A Brief Inquiry Into Online Relationship”

6- Beak “>>>”

7- Yves Tumor “Safe In The Hands Of Love”

8- Josh Rouse “Love In The Modern Age”

9- Laish “Time Elastic”

10-Beach House “7”

11-Rolling Blackouts Coastal Fever “Hope Downs”

12-Neneh Cherry “Broken Politics”

13-Sons Of Kemet “Your Queen Is A Reptile”

14-Ryley Walker “Deafman Glance”

15-Goon Sax “We’re Not Talking”

16-Parquet Courts “Wide Awake!”

17-Damien Jurado “Horizon Just Laughed”

18-The Saxophones “Songs Of The Saxophones”

19-Stephen Malkmus & The Jix “Sparkle Hard”

20-Kacey Musgrave “Golden Hour”

 

Miglior concerto dell’anno

fitness-forever-live

 

 

 

 

1-Fitness Forever (Astoria, Torino)

2-New Order (OGR, Torino)

 

Miglior canzone dell’anno

yves-tumor

 

 

 

 

 

 

 

 

 

-Yves Tumor – “Lifetime”

2-varie canzoni di Daniel Blumberg

 

Miglior disco italiano dell’anno

lungo-addio

 

 

 

 

 

 

 

1-Il lungo addio – “Tutti nuotammo a stento”

2-Riccardo Sinigallia “Ciao Cuore”

3-Nu Guinea “Nuova Napoli”

4-Spaccamonti/Arbeit “CLN”

Miglior ristampa dell’anno

casilina-tapes

 

 

 

 

 

 

 

1-Heroin In Tahiti – “Casilina Tapes”

2-The Beatles “White Album”

 

Disko minkia

a parimerito:

 

aphex

cosmo

love-cd

 

 

 

 

 

Aphex Twin – “Collapse EP”

Cosmo – “Cosmotronic”

Thegiornalisti – “Love”

 

Trova tu il titolo per il prossimo disco di Jovanotti:

jovanotti

 

 

 

 

 

-spero non ci sia un prossimo disco di Jovanotti

-“La musica di cittadinanza”

-si tratterà di un live “Jova At The Beach, sott’u’sol’la pelle brucc’“

-“Minkia e basta!”

-“Tutto l’amore che c’è per te, amore”

-(se lo intitola) “Suka” (giuro che lo compro)

-“Jovanotti 2492. Ancora Qui”

-“E con questo chiudo” (sperando sia profetico)

-“Oh! L’ultimo”

-“Sono un ragazzo originale”

-“Addio”

 

Il nuovo governo ti manda al confino per sei mesi. Scegli tu dove:

 

1-Bequia, Isole Saint Vincent/Grenadine, 1991: con Papa Winnie (il clima fa la differenza)

 papa-winniesaint-vincent-e-grenadine

 

 

 

 

2-Zapponeta, Foggia, 1973: con Nicola Di Bari

(comunque un buon risultato, c’è anche chi ne approfitterebbe per andare a trovare sua zia Donata e chi sceglie il 1973 perché annata di grandi squadre di calcio: il Borussia di Monchengladbach, Derby County di B.Clough, Leeds di Don Revie, Liverpool di B.Shankly e Juve del Barone e di Pietruzzo Anastasi)

zapponeta

nicola

 

 

 

 

 

3-Soletta, Svizzera, 1982: con i Krokus (scelto da chi vorrebbe tornare alle proprie origini metallare)

 krokus3soletta

 

 

 

 

4-Seul, Corea del Sud, 2012: con Psy (un solo voto…)

 psy_gentlemenseul

 

 

 

 

 

Sei stato punito e incredibilmente finisci in un videoclip. Scegli tra:

 1-Window Licker. La tua faccia al posto di quella di Aphex Twin in bikini (ma con cautele tipo “vorrei conservare il pezzo di sotto del bikini)

window-video

 

 

 

 

 

 

 

2-sei il prete di Dancing With Tears In My Eyes degli Ultravox! Ma poi muori, come tutti, per l’apocalisse nucleare (un buon risultato anche qui. Un’icona immortale, il prete del video)

ultravox-video

 

 

 

 

 

3-balli nudo/a con Beyoncè. Ma insieme a te, nudi, ci sono anche i suoi bodyguard (ci sono delle preoccupazioni maschili, ma giustamente una ragazza dice “Ovviamente con Beyoncè, piatto ricco mi ci ficco!”)

beyonce

 

4-interpreti Freddy Mercury in I Want To Break Free che fa la casalinga con i baffi (zero voti. Nessuno se la sente)

free

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Playlist Rumore (sabotata graficamente)

Postato il

Uno ci pensa tutto l’anno, toglie, sposta, alla fine giunge a una faticosa conclusione (cinque minuti dopo l’avrebbe già cambiata, certo) e poi arriva la sciatteria grafica del copia-incolla di chi se ne occupa e alè, ti ritrovi al quarto posto un disco che avevi messo nel 2017 (Fitness Forever “Tonight”, fighissimo peraltro) e scompare Josh Rouse.

Il modo ideale per garantirsi un travaso di bile sfogliando la tua copia.

Mi scuso con i miei lettori, è evidente che il grafico mi odia.

Ecco la mia playlist corretta

 

DANIEL BLUMBERG – MINUS – MUTE 

LAISH – TIME ELASTIC – TALITRES

JOSH ROUSE – LOVE IN THE MODERN AGE – YEP ROC

MARK KOZELEK – MARK KOZELEK – CALDO VERDE

MOUNT EERIE – NOW ONLY / (AFTER) – P.W. ELVERUM & SUN, Ltd.

LOW – DOUBLE NEGATIVE – SUB POP

THE SAXOPHONES – SONGS OF THE SAXOPHONES – FULL TIME HOBBY

ASTRONAUTS, ETC. – LIVING IN SYMBOL – COMPANY RECORDS

BODEGA – ENDLESS SCROLL – WHAT’S YOUR RUPTURE?

TRACYANNE & DANNY – TRACYANNE & DANNY – MERGE

 

josh-rouse

(ecco Josh Rouse nel momento in cui si accorge dell’errore grafico che lo ha cancellato dal terzo posto della mia playlist)

 


party!

Postato il

Grande successo per il Natale di cittadinanza di Backdoor.

Tradizionale panettone di farro, brindisi indie rock, torta salata d’eccellenza, estrazione dei regali via collegamento transoceanico con Il Direttore a Houston e debutto de “La Serie dei Grandi Cattivi della Storia” autografati direttamente dal Signor Franco.

Grazie a tutti per aver partecipato

Long May We Run

20181224_130837

20181224_123611

20181224_123533

20181224_123711

 

20181224_131719

 

20181224_132009

20181224_131835

20181224_131914

20181224_132127

20181224_132328

 

20181224_132602

 

20181224_132828

20181224_133510

20181224_133944

20181224_134141

20181224_134227

 

20181224_134306

20181224_134530

20181224_134712

20181224_134743

20181224_134808

20181224_134820

20181224_134945

20181224_135003

20181224_135203

20181224_135214

20181224_135329

20181224_135524

 

20181224_135733

20181224_135758

20181224_131426

20181224_131605

20181224_124453

 

 

 


Festa di Natale Backdoor

Postato il

Come ogni anno,

Siete invitati alla festa di Natale di Backdoor

Lunedì 24 verso fine mattinata

Tradizionale brindisi indie-rock, panettone di farro (e non solo), più squisitezze assortite

Purtroppo l’amministrazione Trump ha bloccato il Nostro Direttore alla frontiera,

quindi, ahinoi, niente regali texani.

Reagiamo con

IL NATALE DI CITTADINANZA

natale-di-cittadinanza

 

 

 

 

 

 

 

Chi vuole, liberamente e senza impegno, porta un’idiozia (incartata) situazionista, brutta, assurda (sì riciclaggio, spesa minima) che verrà numerata, estratta e regalata tra i presenti direttamente dalla voce del Direttore stesso, in collegamento transoceanico da Houston.

 

Vi aspettiamo in ogni caso

Backdoor

(sempre aperti, anche domenica)

 

 

 

 

 

 

 

 




Max Collini

Postato il

Giovedì 13 dicembre

Magazzino sul Po

Via Murazzi del Po 10, Torino

Max Collini presenta Dagli Appennini alle Ande

ore 21 presentazione del libro

FONTANELLI, ENRICO

OFFLAGA DISCO PAX – CATALOGO #1 – #163

intervengono Maurizio Blatto ed Enrico Sola

a seguire:

Max Collini: Dagli Appennini alle Ande

Max Collini in questo spettacolo in forma di monologo reciterà – con il cuore in mano e in perfetta solitudine – alcuni dei racconti che ha scritto in prima persona e che più hanno caratterizzato il suo percorso artistico, per molti anni come voce narrante degli Offlaga Disco Pax e oggi con Spartiti – Jukka Reverberi + Max Collini

Apertura porte ore 21:00
contributo all’ingresso: 10 euro
evento riservato ai soci Arci

max-collini

offlaga_disco_pax_catalogo-650x543