No Future Day – Franti

Postato il

 

Paolone aka, Claudio Paletto e Stefano Giaccone

vi invitano alla serata/evento/happening

NO FUTURE DAY

FrAnti fa 35 anni

GIOVEDI’ 29 MARZO

Ore 19.30

circolo culturale

AMANTES

Ingresso libero con tessera ARCI

Via Principe Amedeo 38/a

TORINO

ingresso libero con tessera ARCI

DJ set/Video/Musica dal vivo/

Ricordando un Futuro

Paolone aka DJ SET 

Knohts DJ SET

Miguel Acosta

Ugo Guizzardi

Fra Diavolo

Airportman

Carlo Giaccone

Luca Della Torca

Giovanna Mais

Stefano Giaccone

Le Voci del Tempo

Lalli

Stefano Risso

Vanni Ex

Max D’Ambrosio

Marco Ciari

Maurizio Blatto

Paolo Spaccamonti

Roberto Tax Farano

Claudio Paletto

Dante Giaccone

Giorgio Mirto

Lamberto Curtoni

Giuliano Tomaj Tremea

Miguel Piccolrovazzi

Hector Valmassoi

franti

 


15-il calendario dell’avvento di Backdoor

Postato il

15-Offlaga Disco Pax “Beissline” (2010)

(attenzione, all’interno di questo post sono presenti inserimenti di un prodotto a fini commerciali…)

https://www.youtube.com/watch?v=Ocz6LWjx7OA

 

offlaga_disco_pax_-_venice_sherwood_festival_2013

ultimo-disco-dei-mohicani-2017

 

Dopo qualche mese di assenza, e a sette anni dalla sua uscita, è di nuovo disponibile il mio primo libro “L’ultimo disco dei Mohicani“, ristampato da Ultra, con una nuova e bellissima, finalmente, copertina realizzata da Alessandro Baronciani (l’ho desiderata fin dall’inizio!).

Rispetto alla precedenti edizioni, c’è una mia prefazione di sei pagine. Il resto è immutato.

E’ l’epopea di Backdoor e del mondo che lo popola, ma un po’ di tutti gli appassionati musicali. Terminali e non.

Vinili e commedia all’italiana. Canzoni e follia. Molti personaggi in cerca di un dottore. Rock’n'roll.

Diciamolo, è la versione Abatantuono di “Alta Fedeltà” di Nick Hornby.

Il suo “successo” ha superato le mie più rosee aspettative, e il merito è stato anche degli Offlaga Disco Pax, che all’epoca decisero di aggiungere in coda ai loro live una versione di Beissline.

Quando li sentii a Torino, allo Spazio 211, con la gente che rideva e Max Collini che mi definì “un eroe del nostro tempo” fu una delle gioie più grosse della mia vita. Sul serio. Sono stati un gruppo immenso e “farne parte” in questo modo mi ha riempito di orgoglio.

Ho avuto il migliore ufficio stampa che potessi desiderare (e per questo non li ringrazierò mai abbastanza).

Da lì in poi è capitato persino di farla a due voci con Max, in libreria e su un palco. Troppa grazia.

In coda trovate anche un’altra versione, scoperta da poco.

Sorbirvele entrambe è forse chiedere troppo, ma è pur sempre l’occasione per rivedere Enrico Fontanelli, e ricordarsi di quanto fosse bravo. Ci manca moltissimo e per questo non servono video. Lo sappiamo.

In ogni caso, se cercate un’idea regalo (il concetto stesso di idea regalo mi ha sempre atterrito) passate a comprarlo da Backdoor e vi faccio volentieri una dedica.

Un Mohicano, è per sempre

https://www.youtube.com/watch?v=eqOgj6AX1co

 

 

 


14-il calendario dell’avvento di Backdoor

Postato il

14-Papa Was A Rolling Stone (Original Soul Train Vemix) (1972-2014)

https://www.youtube.com/watch?v=0g7KawdsVSQ

 

dance-moves-lets-dance

 

 

Ho pensato a lungo quale potesse essere il momento cruciale di questo video, ma alla fine mi sono arreso.

E’ tutto cruciale, tutto.

Le movenze, gli abiti, come atterrano sulle ginocchia, il gioco di caviglie, i tacchi, la naturalezza con cui lanciano la gamba oltre la loro stessa altezza, i gomiti che frullano, la foggia delle braghe, i sorrisi e la serietà dei volti.

Io, sciolto come il fusto di una quercia secolare, li invidio e venero.

Il massimo l’ho dato una volta a un dj set agreste in un campo da calcio dismesso. Ho danzato in quasi simmetria con una ultra settantenne I Watussi, concentrato come alla prova di matematica della maturità. Contavo i passi nella testa, fingevo una scioltezza mai nemmeno sfiorata.

Ma, a parte questa fatica campestre, per il resto sono sempre stato così:

 https://www.youtube.com/watch?v=WNxiBeqFFtA

 

 

 

 

 

 

 


2 – il calendario dell’avvento di Backdoor

Postato il

2- Belle and Sebastian Wrapped Up In Books (2013)

https://www.youtube.com/watch?v=iBU-MxydbWQ

 

 

belle-and-sebastian-wrapped-up-in-books-rough-trade

 

 

 

Le gioie domestiche invernali: il pop scozzese e i libri. Il tè lo offro io.

Una meraviglia. A questa gente io vorrò bene in eterno.

Momento cruciale 1:40 (bè, guardatelo…)

E proprio perché reading is sexy,  ecco le mie migliori letture dell’ultimo mese

Giorgio De Maria “Le venti giornate di Torino

Sylvain Tesson “Beresina

Emidio Clementi “L’amante imperfetto

Georges Simenon “Il passeggero del Polarlys

Giorgio Falco “Ipotesi di una sconfitta

de-mariatessonclementisimenonfalco

 

 

 


1 – il calendario dell’avvento di Backdoor

Postato il

1-Beastie Boys – Sabotage (David Letterman 1994)

https://www.youtube.com/watch?v=YZ5yKJlhbiA

beastie-boys

 

Una legnata fenomenale. I Beasties all’apice della forma.

Momento cruciale a 2:29. L’aplomb di Adam Yauch è fenomenale, che dio l’abbia in gloria.

La sberla giusta per buttarsi nel vortice dicembrinonataliziocosaregaloamiamadrequestannosperiamononmivengalinfluenzailventiquattronondigeriscoicanditidelpanettone



straordinario Tirofisso

Postato il

Straordinario:

solo sabato 7 ottobre per ogni acquisto, in omaggio il 7″

La banda di Tirofisso “Grazie a voi/…dove ho messo il passamontagna?” (Blu Bus 1991)

con Stefano Giaccone e membri di Franti, Teatro Quotidiano e Kollettivo

(courtesy by Franco Dischi)

vi aspettiamo!

tirofisso




Letti di Notte 2017

Postato il

Letti di Notte 2017

Libreria Editrice La Montagna

Sabato 17 giugno ore 21.00 |

Il cantautore va a Santiago di Orlando Manfredi. Incontro con l’autore Orlando Manfredi e Maurizio Blatto, presentazione del libro e concerto. Un incontro a due voci, tra domande e risposte, curiosità, digressioni, parole scritte, parole lette, canzoni e, com’è ormai abitudine per le presentazioni de “Il cantautore…”, il vostro insostituibile punto di vista. Aperitivo e spuntino di mezzanotte.

seguendo-la-stella-verso-santiago